Come gestire il tuo profilo privato Facebook per avere maggiori ritorni anche per la tua azienda.

da | Nov 11, 2019 | News | 0 commenti

Caro lettore,

questo articolo ti consegnerà dei consigli molto importanti che ti aiuteranno ad avere una spinta importante per il tuo business.

Adoro incontrare clienti e proprio ieri, una nostra cliente (che seguo personalmente da pochi mesi) mi ha chiesto:

come posso utilizzare il mio profilo privato Facebook per incrementare l’indotto per la mia azienda?”

Una domanda super intelligente e molto bella, che mi ha spinto a scrivere questo articolo.

Partiamo da un presupposto:

  • La pagina Facebook della tua azienda dev’essere gestita in maniera professionale.

Detto ciò, anche il tuo profilo privato deve seguire una linea.

Prima di parlare della linea che intendi seguire, è importante dirti che se usi il profilo privato Facebook per “svago”, è giusto che tu imposti la privacy per evitare i tuoi contatti vedano i tuoi post privati “con meno stile”.

Infatti, nel business esiste una regola che porta il nome di Stile e per me è una regola anche nella vita privata.

Ne parlavo in questo video: https://bit.ly/33fIoFP

Quindi il tuo profilo privato deve essere in linea con quello che è il tuo stile (e se non hai stile, crealo)

Cosa devi assolutamente evitare di fare con il tuo profilo privato?

❌ parlare di sport, politica e di proiettare le tue frustrazioni personali verso il mondo social;

condividere sondaggi bizzarri tipo “scopri che animale sei” (li vuoi fare, falli in privato ma non condividerli);

parlare male dei tuoi clienti (non è mai rispettoso scrivere che qualcuno è venuto nella tua attività chiedendo info strane);

❌ scrivere post “horribilus” con battute e battutine ai concorrenti o verso la gente del tipo “ammirateci e non invidiateci”;

❌ compiere gravi errori ortografici: qual’è, e o è invertiti, hai o ai, non conoscere la differenza tra i vari “gli e le” e tanti altri. Hai dei dubbi? scrivi su Google;

❌ non fare offerte sul tuo profilo: non servono se non a screditarti ulteriormente.

Bene, ora vediamo invece cosa puoi fare per rendere il tuo profilo super efficace!

✅ condividi contenuti relativi alla pagina Facebook della tua azienda (se quest’ultima è ben gestita):

Non fare una semplice condivisione ma condividi aggiungendo poche righe che ribadiscano ulteriormente il tuo “posizionamento” e quello della tua azienda.

Se hai un sito web professionale per il quale crei anche contenuti del blog, condividili;

✅ compila correttamente le informazioni principali della tua pagina Facebook: noterai sul lato sinistro dell’impostazione che Facebook permette di compilare biografia ed informazioni generali relative a lavoro e studio. Bene, compilalo perfettamente perché è una sorta di curriculum;

esteriorizza solo cose positive: non vuol dire “essere falsi” ma impegnarsi a riconoscere solo il bello che la vita professionale e privata ti dà. Il tutto, evitando l’autoreferenzialità.

D’altronde, se Facebook avesse gradito contenuti negativi avrebbe inserito anche il “pollice verso il basso” no?;

✅ dai un ordine alle foto del passato e alla bacheca: come sai, i clienti potenziali e non, probabilmente vanno a vederti in privato (non mi dire che tu non vai a vederci se ci incontri) quindi è importante tu possa curare ogni singolo dettaglio della tua immagine.

Il tuo profilo personal è il bigliettino da visita più importante, quindi è fondamentale gestirlo e aggiornarlo costantemente.

Vuoi rimanere sempre aggiornato sul mondo Deraweb?

Bene, grazie per questi minuti dedicati ed ora, buona giornata e buone vendite a tutti voi!

A presto,

Fabio De Lucia

Categorie