Caro imprenditore, so che vorresti fare un sito web (hai finalmente compreso l’importanza) o farti “seguire” per i social network della tua azienda ma temi di poter essere “fregato”.

In questo articolo ti spiegherò quali sono le 5 principali tipologie di fornitori in ambito web e digitale in Italia e ti insegnerò a riconoscere i loro pro e contro.

Sei pronto?

CHI SONO I FORNITORI ITALIANI IN AMBITO WEB E DIGITALE?

Oggi il mercato presenta una serie di fornitori: tra questi ne riconosciamo principalmente 5 e nei punti qui di seguito ti spiegherò i pro e i contro di ognuno di questi.

  1. I Free Lance: sono tendenzialmente dei liberi professionisti che nel tempo libero (se lavorano in alcune aziende o fanno altri lavori) sono in grado di crearti un sito web.
    Di solito hanno “costi accessibili” ma sono caratterizzati da prodotti quasi sempre di bassissima qualità: perché
    ?

Semplicemente perché non è il loro lavoro principale e nel loro tempo libero dovrebbero erogarti questo servizio.
Il punto è uno: la tua azienda è un business e non può delegare una parte così importante ad una persona che non lo fa come principale professione.

Mettiamo il caso sia anche la loro principale e unica professione: qual è il limite?

Semplicemente che il mondo del web oggi è infinitamente ampio e si divide in almeno 4 discipline principali (Siti web ordinari, Sito web complessi, Campagne Social, Campagne Google) ed è difficile (direi impossibile) che la stessa persona possa essere specializzata in queste materie.

Anche tu hai sicuramente un amico appassionato di informatica o un cugino che anni fa creava siti web: bene, il mio consiglio è quello di non affidare a loro questo passaggio perché oggi 3 clienti su 10 che acquisiamo vengono proprio da cattive gestioni di freelance con siti web obsoleti, mai consegnati e prodotti di bassissimo livello.

Bene, passiamo al punto 2:

 

  1. Le web agency: chi sono?Quelle agenzie che molto spesso hanno a capo dei creativi. Il loro motto è “facciamo rumore” perché “l’importante è fare rumore, purché se ne parli”.

     

    Oppure, “dobbiamo copiare ciò che fanno gli altri tuoi concorrenti e avere la stessa gestione per i nostri social”.
    O ancora: “facciamo un bel logo, un bel marchio, una bella grafica” e piacerà al pubblico.”


E così con altre dicerie: la verità?

La creatività è parte di un processo, ma i risultati arrivano solo se hai una grande strategia per guidare il tuo business.

 

Si, perché non dobbiamo prenderci in giroil tuo business cresce solo se acquisisci i clienti che vuoi tu, alle condizioni che vuoi tu ed eviti che i clienti buoni vadano dai tuoi concorrenti diretti o indiretti.

Quali sono i pro e i contro delle “web agency”?

Bene, è difficile per me trovare dei pro, ma solo dei contro. Conosco dei bravi professionisti, ma che esprimono il loro meglio solo con aziende di altissima caratura, e sai perché? Perché aziende che hanno a disposizione enormi budget sono aziende che difficilmente monitorano quando è derivato da una campagna specialistica. Ma come se la cavano con la microimpresa?

Quali sono i contro?

Ad esempio:

  • Sono spesso distaccati dalla realtà e dal tuo business. Vivono in un mondo tutto loro e non hanno a cuore i tuoi risultati.
  • Costi esorbitanti, perché “loro sono creativi”
  • Non potrai chiedere loro dei risultati, perché la creatività non è monitorabile.

Non ti dico questo perché lo invento ma perché sono tanti i casi di clienti che acquisiamo che arrivano “dai creativi”. A tal proposito ti allego uno stralcio di una recensione di un nostro cliente che arrivava proprio da questo tipo di esperienza:

Uscivo da un’esperienza negativa dell’anno scorso di un’altra agenzia che mi ha solo spillato soldi, senza risultati e senza impegno. L’impegno e l’energia che state dedicando a NOI sono davvero apprezzabili. Un settore nuovo per voi dove addirittura siete riusciti ad entrarci a gamba tesa anche con termini tecnici. Voi tutti disponibili, sempre alla ricerca con noi di nuove idee geniali. Sono super soddisfatto del trattamento e del servizio prestatomi. Nicola Brini della Brini Legnami www.brinilegnami.com
      

Bene, ora passiamo al punto 3: ti presento un’altra categoria di fornitori.

  1. LE GRANDI STRUTTURE DI VENDITA MASSIVA. HAI MAI SENTITO PARLARE DI ITALIAONLINE AD ESEMPIO?

Poi c’è un’altra categoria. Quelle grandi aziende, con grandi reti commerciali, che hanno discreti prodotti (da raccontare), ma con un grande limite: quale?

La produzione è esterna, quindi affidano in conto terzi la produzione di un sito web o di una campagna digitale (per questioni di costo) quindi, cosa accade?

▪   I siti web sono tutti uguali, a prescindere dal settore e dalla zona geografica: un ferramenta di Bari ha il sito web gemello (cambia solo il logo) all’ottico di Milano e al medico specialista di Cagliari.

▪ Pochissime possibilità di interfacciarsi in maniera congruente tra divisione commerciale, parte tecnica e cliente quindi è davvero difficile per un cliente poter essere seguito con attenzione.

Se ti racconto quest’altra dinamica è proprio perché ci capitano tutti i giorni, ed ecco un altro esempio di un cliente Deraweb che proveniva da questo tipo di esperienza:

“Reduci da esperienze decisamente negative, ci siamo affidati a Deraweb perché da subito hanno dimostrato professionalità, discrezione ed estrema precisione nel dedicarsi a noi… requisiti che al giorno d’oggi sono difficili da riscontrare.” Omes SNC

www.torneriaomes.it

Bene, mi stai seguendo? A breve delle bellissime notizie per te. Ora però ti presento il quarto caso, “i softwaristi improvvisati nel fare siti web”

 

  1. “IO FACCIO GESTIONALI QUINDI FACCIO SITI WEB” 

 

Ecco la quarta dinamica: aziende (se va bene) o free lance (quasi sempre) che sanno creare dei gestionali e si improvvisano anche come creatori di siti web.

Non so se nella tua azienda hai un software gestionale di magazzino, o uno di contabilità, o entrambi. Chi te l’ha creato, potrebbe essersi proposto per farti un sito web o magari l’hai già fatto con lui e se questo è avvenuto, probabilmente anche tu rientri tra i clienti non soddisfatti.

Perché? Semplicemente perché non puoi chiedere ad un ristorante specializzato nel pesce di farti la migliore pizza del mondo o non puoi chiedere ad una caffetteria di farti un vero gelato artigianale.

Bene, chi crea software non ha le competenze per fare un sito web performante e chi come noi crea siti web non potrà mai farti un gestionale. Sono competenze diverse e quando ci si improvvisa, la possibilità di incappare in un prodotto enorme è alle porte.

Prima di presentarti il quinto potenziale fornitore, è giusto io ti racconti che oggi devi sapere che:

NON PUOI “ARRANGIARTI”: DEVI CURARE IN MANIERA STRATEGICA QUEST’AREA AZIENDALE.

Ti pongo qualche domanda: sei pronto a rispondere?

  1. Oggi per arrivare ai nuovi clienti, cosa fai?
  2. Hai un sistema professionale di acquisizione clientela?
  3. Il tuo sito web, è analizzato?
  4. Sai quanto visite arrivano dal tuo sito web?
  5. Sai da dove arrivano?
  6. Cosa fai per intercettare clienti in target? (ossia coloro che comprano alle tue condizioni?)
  7. Nei prossimi 12 mesi che obiettivi ti sei posto?
  8. Cosa fai per raggiungere tali obiettivi?
  9. Ci sono dei clienti che vorresti acquisire?

 

Bene, come hai risposto a queste domande?

Ti ricordi quando ti ho parlato delle 5 categorie di fornitori presenti oggi nel mercato?

Bene, se sei stato attento, avrai notato che ne ho presentati sino a questo momento solo 4, perché il quinto è Deraweb.

Quando Deraweb è nata, aveva una doppia possibilità:

La prima, fare ciò che fanno gli altri, un po’ meglio e a costi leggermente più bassi. Avremmo avuto 6 mesi di vita e poi avremmo chiusa.

Oppure, dire, “raduniamo tutti i problemi di settore” e creiamo un prodotto/servizio che colmi le falle della categoria.

Così abbiamo preso i problemi dei free lance, delle web agency, delle aziende di vendita massiva e dei softwaristi e abbiamo creato un SISTEMA, definito SISTEMA 698 che è la totale risoluzione a questi problemi.

Da quando abbiamo iniziato, viaggiamo ad una velocità importante con una crescita sana, rapida e ci attestiamo come unica azienda fornitrice in Italia con queste caratteristiche

Cosa è il Sistema 698?

Semplicemente:

6 STRATEGIE

9 CARATTERISTICHE FONDAMENTALI INCLUSE PER IL CLIENTE

8 GARANZIE ULTERIORI.

Se vuoi scoprirle potrai scoprire:

  • Il blog Derawebche contiene articoli utili al tuo business. (deraweb.it/blog)
  • Il canale Youtube Deraweb con video brevi e ricchi di contenuti. (https://bit.ly/2DT8cNt)
  • La nostra community Facebook “Eroi della Microimpresa”dove ogni giorno, alle 07 del mattino riceverai un post specifico per il mondo del marketing e delle vendite. http://bit.ly/2DQXzuh  Iscriviti ora.
  • Il nostro corso live Ready2Win150 minuti di formazione di valore dove i nostri esperti in ambito web, marketing, social e vendite ti consegnano armi potentissime per accelerare il tuo business.
    Cliccando sul link di seguito indicato potrai trovare la location a te più vicina e consona. (ready2win.it)

Ti aspettiamo.

Fabio De Lucia

Ready 2 Win

Pin It on Pinterest