Posizionamento nel marketing, ecco cosa succede quando lo fai bene.

da | Set 7, 2020 | Marketing Date | 0 commenti

Quando ci si occupa di creare una campagna marketing è importante definire con precisione il posizionamento di un’azienda, ovvero bisogna inquadrare la sua offerta in modo che possa trovare una collocazione distinta e conveniente nel mercato generale di riferimento.

Questa operazione è fondamentale per decidere quello che sarà il media mix con cui si veicolerà la comunicazione del prodotto o del servizio.In questo articolo vedremo 2 esempi diversi di due grandi aziende che hanno saputo fare del posizionamento la loro arma più efficace.

Iniziamo analizzando il caso Nutella.

Tutti conosciamo la crema al gusto di cioccolato e nocciola di casa Ferrero.

Ma sai come ha fatto a diventare un prodotto così famoso a livello mondiale?

La Nutellla è diventata famosa grazie a una interessante strategia di marketing (all’avanguardia per i tempi).

Per lanciarla sul mercato, i Ferrero decisero di offrire assaggi gratuiti a chiunque si fosse presentato nelle principali piazze italiane con un pezzetto di pane.

L’idea si rivelò subito vincente e il prodotto registrò un boom di vendite nel giro di pochi giorni.

Un’altra tecnica molto importante è stata quella di creare l’identikit del proprio cliente: la signora Valeria, moglie di Michele Ferrero, era, secondo l’imprenditore, la consumatrice tipo.

Proprio per questo sosteneva che il prodotto dovesse piacere prima di tutto a lei: “Deve piacere alla Valeria”, era la tipica frase che ripeteva Michele.

Quindi come puoi vedere la Nutella ha adottato tutta una serie di azioni di marketing per raggiungere i propri obiettivi.

Ora passiamo ad un secondo esempio.
Sai qual è la seconda parola più conosciuta al mondo?
Secondo le ricerche effettuate sul web, dopo l’espressione americana “ok”, Coca Cola è la parola più conosciuta nel mondo.
Coca Cola è la marca commerciale più famosa a livello globale, è conosciuta dal 94% della popolazione mondiale e secondo un’inchiesta realizzata nel 1997, è il secondo marchio più apprezzato al mondo dietro solo all’altro colosso americano McDonald.
Coca Cola Company fattura circa 22 miliardi di dollari l’anno e detiene il 50% del mercato globale delle bevande gassate.
Ma come ha fatto una semplice bevanda a ottenere risultati così straordinari?
Pubblicità, comunicazione e avanguardia sono state le armi vincenti di Coca Cola nei confronti della concorrenza.
Infatti Coca Cola è stata la prima azienda ad investire in campagne pubblicitarie, offline prima e online poi, sfruttando tutti i possibili canali di comunicazione.
Questo dimostra come la potenza ed il successo nel mercato sono legate alle azioni online e offline di posizionamento.
E tu eri a conoscenza di questa curiosità?
Il posizionamento è un arma potentissima, bastano pochi accorgimenti per trarne grandi vantaggi.
Piaciuto questo articolo?
Allora entra nella community Eroi della microimpresa per scoprire tante altre curiosità sul mondo del marketing.
A presto,
Francesco

Categorie