Caro lettore,

questo articolo è rivolto principalmente ai liberi professionisti, altri eroi italiani della micro-impresa.

Sino a qualche anno fa quando consigliavamo ad un libero professionista di curare in maniera strategica la propria presenza online, sembrava quasi che lo stessimo offendendo.

Si perché per un commercialista, avvocato, medico, ingegnere, architetto ed una marea di altre categorie protagoniste in Italia della libera professione, curare il web, indirettamente faceva alludere al “non avere abbastanza clienti”.

Insomma, era quasi svalutativo nei loro confronti: negli ultimi anni invece è iniziata la corsa alla ricerca di una presenza sul web con un sito, con blog e gestione delle pagine social.

Perché?

Perché fondamentalmente si inizia a comprendere un processo importante:

una o più lauree, uno o più master di specializzazione, concorsi e abilitazioni ti autorizzano ad esercitare una professione ma non ti garantiscono di avere clienti utili a potenziare i tuoi guadagni.

In realtà anche per loro non è semplice: anzi, ogni categoria ha grandi limiti, basti pensare all’esubero di avvocati in Italia.

Sono sempre più i liberi professionisti con conti in banca in rosso perché sembrano “essere spariti i clienti/pazienti che pagano alle loro condizioni”.

Ma è davvero così? Sono spariti o sta sfuggendo loro qualcosa?

La realtà, come scrivevo nei precedenti paragrafi è che per acquisire clientela anche loro devono attuare un piano di marketing specifico.

Meno aggressivo e commerciale di un’attività commerciale ma sempre curato e meticoloso con azioni volte al solito obiettivo: quale?

  • avere più clienti/pazienti dei diretti concorrenti.
  • avere clienti/pazienti che non battono ciglio sul costo della prestazione.
  • avere clienti/pazienti disposti a parlare di loro e diventare testimonial.

Ogni libera professione deve attenersi ad un codice deontologico: ciò nonostante alcuni liberi professionisti stanno facendo crescere il loro studio in maniera esponenziale, mentre altri stanno vivendo una situazione tragica.

E tu, cosa stai facendo per avere i clienti che vuoi tu, alle condizioni che vuoi tu?

Attuando una strategia di marketing semplificherai a te la vita e rallenterai i tuoi concorrenti mandandogli quei clienti problematici che ti fanno solo perdere tempo.

“Wow è fantastico! Ma… da dove comincio?

Non temere fortunatamente ti sei imbattuto in questo articolo, e se hai letto sin qui hai il privilegio di usufruire di innumerevoli risorse gratuite che Deraweb mette a disposizione per te, tra cui:

  • la community esclusiva pensata per la microimpresa italiana “Eroi della microimpresa“.
  • il canale youtube con video brevi ma ricchi di nozioni utili per potenziare il tuo business.
  • il workshop di formazione dal vivo Ready 2 Win.

Inizia da qui, e se vuoi avere una consulenza personalizzata contattaci allo  080-7980017 o scrivi una mail a  info@deraweb.it.

A presto.

Ready 2 Win

Pin It on Pinterest